Descrizione

Mentre mi preparo per uscire e godermi il sabato sera ricevo una telefonata da una mia amica. Mentre parlo con lei mi accorgo di essere di essere spiata e inizio a prendermi gioco di te deridendoti con la mia amica al cellulare. Dopo aver chiuso la telefonata mi rivolgo direttamente al coglione spione che non sei altro. Ti ridicolizzo mettendoti sotto i miei tacchi e ti umilio per la tua posizione di inferiorità. Il solo spiarmi ti rende totalmente succube della mia bellezza a tal punto che posso deriderti come meglio credo, ridicolizzandoti per la tua coglionaggine.